consigli-pratici-su-come-muoversi-in-togo

CONSIGLI PRATICI SU COME MUOVERSI IN TOGO

Se siete alle prese con la fase di studio o di elaborazione di un fantomatico itinerario di viaggio, ma non sapete ancora in che modo effettuare gli spostamenti interni, lasciate che vi dia alcuni consigli pratici su come muoversi in Togo. Vi saranno di aiuto per capire come gestire al meglio il vostro tempo a disposizione e per scoprire un territorio inedito che sono sicuro vi sorprenderà.

In effetti, è bene ricordarlo, in Togo il tempo è un bene prezioso. Fatte salve le principali arterie di comunicazione che collegano le città, il paese vanta innumerevoli strade sterrate e lunghi tratti asfaltati sottoposti a drastiche e reiterate manutenzioni che non agevolano gli spostamenti. 

E’ lecito quindi, che una volta che avete terminato di redigere il vostro programma di viaggio e avete stabilito la durata della vostra permanenza, vi poniate la fatidica domanda: come faccio a spostarmi?

I mezzi di trasporto, per quanto appaiano trasandati da un punto di vista estetico e approssimativi nel funzionamento, sono comunque economici e tutto sommato affidabili. Siete curiosi e volete saperne di più? Date un’occhiata qui sotto!

COME SPOSTARSI IN CITTA’: IL TAXI-MOTO

Se alloggiate in città o in un piccolo centro abitato e desiderate spostarvi nel raggio di alcune centinaia di metri o di qualche chilometro per fare la spesa al mercato o in qualche negozio, non potete esimervi dal salire sulla sella di una moto-taxi (o taxi-moto in francese), un trabiccolo a due ruote che, in situazioni come queste, fa decisamente al caso vostro. Camminare sotto il sole cocente, ve lo assicuro, non è per niente piacevole.

I conducenti, spesso giovani ragazzi alle dipendenze di uno sfruttatore, si annunciano con il suono ripetuto del clacson accompagnato dal loro inconfondibile grido: “Taxi, taxi”. Non dimenticatevi che siete yovo, persone dalla carnagione bianca e di conseguenza la tariffa che vi può essere richiesta per un passaggio, anche breve, aumenta automaticamente. 

Prima di partire è meglio che contrattiate il prezzo, onde evitare facili incomprensioni o litigi che potrebbero facilmente innervosirvi. Se all’inizio può risultarvi fastidioso, una volta compresa l’antifona, vedrete che questa pratica, a lungo andare, diventerà un divertente passatempo. Ah dimenticavo di dirvi che il casco in Togo è un optional! 

Rimanere a piedi con una moto-taxi non è consuetudine ma può accadere. E’ facile che il serbatoio sia a corto di benzina o che le candele abbiano bisogno di una ripulita. E’ sufficiente scendere e prenderne un’altra. Non preoccupatevi, ne trovate una in ogni angolo di strada.

consigli-pratici-su-come-muoversi-in-togo
Taxi moto

IL TAXI E IL TAXI BROUSSE

Ne avete abbastanza di sedervi sula sella di una moto? Il taxi e il taxi brousse sono due valide alternative. Per quanto possano assomigliare a dei ruderi, sono decisamente più confortevoli.

Si tratta di veicoli sprovvisti di tassametro guidati da pseudo-tassisti privi di licenza, talvolta i proprietari stessi del mezzo. L’appellativo “taxi” qui in Togo non è del tutto appropriato, almeno per come lo intendiamo noi. Per fare cassa, i tassisti si ritrovano costretti a stiparli ben oltre il limite consentito con chiunque abbia bisogno di un passaggio. Quando salite a bordo, fate attenzione al numero delle persone presenti: potreste improvvisamente ritrovarvi scomodamente appoggiati sulla leva del cambio!

Il taxi, così come la moto, a meno che non dobbiate percorrere molti chilometri, ha costi contenuti. Quando siete obbligati a raggiungere una località situata lontano da dove vi trovate, affidatevi al taxi-brousse, una sorta di minivan a dieci, docidi o più posti che trovate alla gare routière, l’autostazione che funge da capolinea per i mezzi adibiti al trasporto di passeggeri provenienti da strade urbane ed extraurbane. È presente in tutte le città.

Giunti sul posto, non dovete far altro che chiedere in giro qual’è il taxi brousse che parte in direzione della destinazione che dovete raggiungere. Il prezzo è solitamente fisso e i bagagli, poco o molto ingombranti che siano, potete darli al conducente, il quale penserà a legarli ben stretti al portabagagli fissato sul tettuccio.

consigli-pratici-su-come-muoversi-in-togo
Taxi brousse

DOVE NOLEGGIARE UN AUTO

Se pensate di guidare e volete noleggiare un auto o un furgone, al nuovo aeroporto internazionale Gnassingbé-Eyadéma di Lomè, inaugurato nel 2016, non troverete nessuna compagnia di autonoleggio alla quale rivolgervi. Strano ma vero!

Lo so, vi sembrerà inusuale, ma per motivi derivanti dalla mancanza di spazio e da una precaria organizzazione, alcune delle principali compagnie si trovano dislocate nei dntorni dell’aeroporto. Utilizzando i motori di ricerca presenti in internet, avrete comunque la possibilità di verificare quali sono le compagnie che operano in Togo, scegliere il veicolo ed effettuare la prenotazione online. Una volta che siete sbarcati in aeroporto, un incaricato vi attenderà per consegnarvi il veicolo.

In ogni caso, a seconda del tipo di veicolo che noleggiate e dell’assicurazione che stipulate (il consiglio che vi dò è quello di effettuare una copertura totale anche se spendete di più), tutte le compagnie offrono soluzioni in grado di soddisfare ogni vostra esigenza.

In Togo, devo ammetterlo, non ho imbracciato un volante neanche per scherzo. In qualità di passeggero però, ne ho viste delle belle. Il modo di guidare dei togolesi è scriteriato e il rischio di incidenti con persone non coperte da assicurazione o addirittura prive di patente è una probabilità da non sottovalutare. Con questo non voglio scoraggiarvi, ma è bene che sappiate come comportarvi. 

Nel dubbio, fate richiesta della patente di guida internazionale almeno un mese prima della vostra partenza c/o gli uffici della motorizzazione o gli uffici ACI (la soluzione più costosa) e riservatevi, in seguito, il diritto di decidere sul da farsi. Arrivato a questo punto, spero che i consigli pratici su come muoversi in Togo siano stati esaurienti, concisi ma soprattutto vi siano risultati utili!

Simone
Simone
Share
This

Pubblica un commento