Viaggiando con me

SE PENSI CHE LE AVVENTURE SIANO PERICOLOSE, PROVA LA ROUTINE! 

0
GUIDE ESPERTE
0
NUOVI AMICI
0
ESPERIENZE ESCLUSIVE
0
FOTO INDIMENTICABILI

Avete mai desiderato visitare un paese e viverlo come i suoi abitanti?

Viaggiare con me significa non dover abbandonare l’idea di un viaggio all’avventura, ma nella sicurezza e nelle comodità a cui non volete rinunciare. 
Da anni, sono in contatto con guide locali conosciute ed esperte e collaboro con tour operator italiani ed esteri.

Seleziono per voi le esperienze più esclusive, i ristoranti più carini e le attrazioni più suggestive.

Ma soprattutto, avrete la possibilità di conoscere persone da tutto il mondo, stringendo amicizie che non credevate possibili. 

i miei tour

S E N E G AL

12 giorni/11 notti

1200€

(volo escluso)

min 4 a max 10 partecipanti

partenza da diversi aeroporti italiani

PARTIAMO SUBITO PER UN’ESPERIENZA INDIMENTICABILE!

Scopri il paese della Teranga e innamorati della sua ospitalità! 

 Scopri subito l’itinerario


 
1° GIORNO:  ITALIA – DAKAR     

Partenza dall’Italia, arrivo in serata all’aeroporto Blaise Diagne. Trasferimento in hotel a Toubab Dialaw. Pernottamento


 
2° GIORNO: ISOLA DI GORÈE – DAKAR

Prima colazione in hotel. In mattinata imbarco per l’Isola di Gorèe (circa 20 minuti di navigazione), Patrimonio dell’Unesco dal 1978 e tristemente celebre per la tratta degli schiavi. Pranzo in ristorante e tempo libero sull’isola. Rientro a Dakar e tour della città con visita al Monumento alla rinascita, Palazzo Presidenziale e il pittoresco mercato di Sandaga. Cena e pernottamento.


 
3° GIORNO: N’GOR – LAGO ROSA

Prima colazione in hotel. Partenza per l’Isola di N’gor situata a pochi km da Dakar. Facilmente raggiungibile in pochi minuti a bordo di piroghe dall’omonima spiaggia del villaggio di N’gor, è una piccola oasi di pace che vive di pesca e turismo. Possibilità di relax e di gustare ottimo pesce alla griglia in uno dei ristoranti presenti in riva al mare. Nel pomeriggio partenza per il Lago Rosa. Arrivo e trasferimento all’hotel Toolbi. Cena e pernottamento.  


 
4° GIORNO: LAGO ROSA – Riserva DE BANDIA – LAGO ROSA

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del lago, ad elevata salinità, e dei suoi dintorni caratterizzati dalla presenza dell’oceano e di dune sabbiose, un tempo punto d’arrivo della Parigi – Dakar. Escursione in piroga nel lago per vedere da vicino la raccolta del sale usato per la produzione industriale e/o in jeep per vedere le dune da vicino. Pranzo in lago. Nel pomeriggio partenza per la Riserva di Bandia per un piccolo safarial parco. Rientro al Lago Rosa. Cena e pernottamento. 


 
5° GIORNO: TOUBA – DESERTO DI LOMPOUL

Dopo la prima colazione, partenza per la città santa di Touba e visita della Grande Moschea. Pranzo lungo il percorso e proseguimento per il deserto di Lompoul. Sistemazione in tende accampate nel deserto. Cena e pernottamento. Escursione a dorso di dromedario tra le dune del deserto la sera all’arrivo o il mattino seguente all’alba.

 

6° GIORNO: SAINT-LOUIS

Prima colazion in hotel. Partenza alla volta di Saint-Louis, città coloniale e antica capitale del Senegal. All’arrivo sistemazione in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita della città in caleche. Cena e pernottamento.

 
7° GIORNO: PARCO NAZIONALE DEL DJOUDJI – NDAWENE – KELLE

Prima colazione in hotel. Partenza per escursione al parco nazionale del N’Djioudj, una delle riserve ornitologiche più importanti al mondo per varietà e specie di uccelli che qui transitano: fenicotteri, aironi, etc. Proseguimento per il villaggio di Ndawene sede del progetto di AfricNoLimits e pranzo in comunità. Proseguimento per Kelle con arrivo in serata. Cena e pernottamento.


 
8° GIORNO: Lagune de la somone

Colazione in hotel e partenza per la Somone. Intera giornata dedicata al relax e alle attività balneari. Pranzo e cena. Pernottamento


 
9° GIORNO:  JOAL FADIOUTH – FADIAL (BAOBAB SACRE) – NDANGANE (SINE SALOUM) – SALY

Colazione in Hotel. Partenza per Joal Fadiouth, villaggio ricoperto di conchiglie e caratterizzato dalla presenza di un cimitero in cui i defunti sono sepolti insieme senza distinzione di credo. Pranzo e tempo libero a disposizione per la visita del villaggio. Proseguimento per Fadial per ammirare da vicino il grande baobab sacro con arrivo a Ndangane sul delta del Sine Saloum per escursione in piroga. Partenza con rientro a Saly. Cena e pernottamento. 


 
10° GIORNO: MALICOUNDA – SALY

Prima colazione in Hotel. Partenza per il vicino villaggio di Malicounda per far visita alla Maison des Enfants Onlus di valeria Lazzari, una casa che ospita bambini di strada – i talibè – che qui vengono per fare colazione, pranzare e partecipare ad attività scolastiche e ludiche. Cena e pernottamento a Saly 


 
11° GIORNO: TOUBAB DIALAW 

Prima colazione in hotel. Partenza per il Toubab Dialaw, un villaggio di pescatori di situatio sulla Petite Cote e giornata dedicata al relax. Pranzo. Cena e pernottamento.


 
12° GIORNO:  TOULAB DIALAW – DAKAR – ITALIA

Prima colazione in hotel e tempo libero per shopping e souvenir. Pranzo. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e rientro in Italia. 

La quota comprende:

– accoglienza da/per l’aeroporto e trasferimenti.

– sistemazione negli hotels con prima colazione inclusa

– trasporto per tutta la durata del viaggio a bordo di un van/mini bus dotato di aria condizionata. 

– autista e guida sempre al seguito.

– escursioni come da programma.

– 5 pranzi e 5 cene a scelta con bevande ai pasti incluse.

La quota non comprende:

– volo internazionale di a/r

– pranzi, cene e bevande non espressamente indicati

– assicurazione sanitaria e annullamento viaggio.

– mance e facchinaggi e servizi extra di vario genere

P.S. Tengo a precisare che parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza al villaggio di Ndawene, sede del progetto di AfricaNoLimits e alla Maison des Enfants Onlus di Valeria Lazzari inseriti nel programma come indicato.

MAURITANIA - 12 giorni 11 notti

partenza da diversi aeroporti italiani

Pitture rupestri e sito archeologico El Beyedd, El Gallawia, Guelb Richat

le antiche città carovaniere di Ouadane e Chinguetti in

tante oasi, pozzi e nomadi. 

Un bellissimo viaggio-emozione pieno d’incontri e paesaggi.

Ti aspettiamo!

 Scopri subito l’itinerario


 
1° GIORNO:  ITALIA – MAURITANIA     

Partenza dall’Italia, arrivo e trasferimento all’hotel. Pernottamento.


 
2° GIORNO: NUAKCHOTT – AZUEGA

Trasferimento in auto verso la regione di Adrar, una delle regioni più spettacolari della Mauritania con le sue impressionanti dune di sabbia, pitture rupestri e oasi.

Spostamento verso Azuega, dove passeremo la notte. 


 
3° GIORNO: AZUEGA – ATAR 

Trasferimento verso Atar, passando per Tivujar e il villaggio omonimo e attraversando la meravigliosa Valle Bianca. Le palme e i giardini decorati circondano la città e sono un piacevole motivo per fare una passeggiata.  


 
4° GIORNO: ATAR – EL BEYEDD

Passando attraverso Sebkha Cham Cham, il monte Ederg e visita al museo di Preistoria Lleno di bufalo. Serata con amici nomadi. 


 
5° GIORNO: EL BEYEDD – EL GALLAWIA – GUELB RICHAT 

Pitture rupestri e bufali dai tempi in cui il Sahara era in realtà una foresta verde. Poi visita del Guelb Richat, occhio del deserto, un interessante cratere che, data la sua forma si estende per circa 40km.


 
6° GIORNO: GUELB RICHAT – OUDANE – TANOUCHERT

Visita Aquedir, nomadi rovine e un antico forte portoghese. Poi continunado il viaggio verso Oudane, la vecchia città che era uno dei principali centri di caravaning dell’Africa dell’ovest. Fondata nel 12 secolo, la città vanta di un’affascinante collezione di vecchie case e moschee ed è inoltre inserito come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Visita alla città e pranzo al ristorante. Nel pomeriggio proseguiamo per l’oasi Tanouchert dove passeremo la notte con amici nomadi. 


 
7° GIORNO: TANOUCHERT – CINGHUETTI

Trasferimento in auto verso la città storica di Cinguetti, la settima città santa dell’Islam, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Molto consigliato è il tour nelle sue Biblioteche e i quartieri nelle sue oasi e i villaggi nomadi lungo pista. Notte in ostello a Chinguetti.


 
8° GIORNO: CINGUETTI – ZARGA

Completiamo il resto della visita della città e poi via verso il monte Zarga, con incontro nomadi lungo pista e nomadi presso il bivacco. 


 
9° GIORNO: ZARGA – M’HERETH – TOUNGAD

Attraversando l’Oasi di M’hereth che è l’esplorazione di uno dei più impressivi scenari dell’Adrar, visitando la fonte d’acqua e poi la famiglia di Riccardo Yahya a Toungad. Nomadi e serata tamburi. 


 
10° GIORNO: TOUNGAD – OASI TERJIT

Svegliarsi presso Toungad e chi vuole salita monte Chateau (una salita faticosa e impegnativa, ma non difficile). Successivamente, visita all’Oasi Terjit, la più bella oasi in Mauritania, immersa in un infossamento della valle, apprezzata dai turisti per la sua bellezzza e naturalezza. Pernottamento in Khaima.


 
11° GIORNO: OASI TERjit – NOUAKCHOTT

Rientro a Nouakchott e cena al ristorante. Trasferimento in aereoporto e “Wdanaakum mulana” (addio).